Calendario eventi e manifestazioni

    stampa

    Ogni prima domenica del mese a Pissignano, frazione di Campello, si svolge un Mercato dell'Antiquariato, dell'Usato e del Collezionismo che conta ormai ben 250 espositori. Per importanza e grandezza è stimata essere la 1° Fiera dell'Umbria e la 4° Fiera d'Italia di questo genere.  Luogo privilegiato dove andare a caccia per cogliere occasioni irripetibili.
    Tantissime le proposte: dall'old Sheffield e dall'argento e  silverplate,  alle  porcellane  e ceramiche di varia manifattura,  dai mobili   d'epoca  ai quadri ed agli orologi antichi e da collezione, ma anche  pezzi e curiosità  dalla "soffitta della nonna",  dell' artigianato  locale ed artistico.
    In questa grande kermesse, o parco dei divertimenti per collezionisti di tutte le età,  sarà possibile fare un viaggio a ritroso  nel tempo osservando gli  utensili più specifici e disparati delle passate arti e mestieri che raccontano la  storia degli "stili di vita", dei cambiamenti riguardanti non solo il gusto, ma le abitudini del vivere quotidiano.
    Un appuntamento fra i più graditi dai collezionisti del Centro Italia ed imperdibile per quanti amano il Bello  e l'Introvabile.

    Nel periodo pasquale è proposta la rassegna "La Falce e la Croce", che presenta canti popolari legati al periodo della Passione.

    Nel mese di maggio il Comune di Campello aderisce all'iniziativa promossa da Legambiente "Voler bene all'Italia", sotto l'alto patronato del Presidente della Repubblica, avente lo scopo di valorizzare le bellezze e le risorse dei piccoli comuni italiani.

    Nei mesi di luglio ed agosto la manifestazione "Sere d'Estate" propone un cartellone molto nutrito di spettacoli teatrali, musica, balletto e cinema all'aperto. Tutti gli spettacoli sono gratuiti e si svolgono presso il suggestivo prato di S. Cipriano.

    Sempre ad agosto si tiene la "Festa Medievale di Campello Alto", con la quale si rievocano la vita ed i costumi dell'epoca. La manifestazione è stata sospesa dopo gli eventi sismici del 1997, ma è stata riattivata nel 2006.

    Le Festività Natalizie sono caratterizzate dal "Bianco Natale": una lunga serie di eventi culturali che vanno dalla magica musica degli zampognari, da Babbo Natale e la Befana che elargiscono doni ai bambini, ai cori nelle chiese.

    Per quanto riguarda le manifestazioni legate a prodotti tipici e alla cucina tradizionale locale sono da ricordare:

    •ad agosto la "Sagra del tartufo estivo", che si svolge nella frazione di La Spina;
    •a luglio ed agosto la "Festa della Montagna e Sagra della lenticchia di Pettino", che si svolge, appunto, nella frazione di Pettino. La lenticchia qui coltivata è frutto di agricoltura biologica, modalità di coltivazione che ha trovato terreno fertile fra i produttori locali, da sempre attenti alla salvaguardia dell'ambiente e alla qualità del prodotto;
    •a novembre partecipazione alla manifestazione nazionale "Frantoi Aperti";
    •a gennaio la "Festa dei Frantoi" , dove vengono predisposti i banchi di assaggio degli Oli extra vergini di oliva locali e, all'interno dei frantoi, si organizzano iniziative e manifestazioni;



    Tra gli eventi religiosi dell'anno ricordiamo:

    il 17 gennaio la Festa di Sant' Antonio Abate;

    il lunedì di Pasquetta la grande festa della Madonna della Bianca;

    il 7 agosto la Festa di San Donato;