Avviso pubblico “Noinsieme Contributi economici e servizi di accompagnamento per l’uscita dall’emergenza COVID-19”

Scadenza: 05.01.2021

CHE COSA È Noinsieme è un intervento in attuazione delle azioni a valere sull'Asse II "inclusione sociale e lotta alla povertà" del P.O.R. (Programma Operativo Sociale) F.S.E. (Fondo Sociale Europeo) Umbria 2014-2020, che mira a fornire assistenza ai cittadini attraverso contributi per l'acquisto di beni di prima necessità e medicinali ed il rimborso delle utenze domestiche. I beneficiari dell'intervento potranno contare su un servizio di informazione, ascolto attivo e sostegno sociale offerto dai Servizi Sociali Territoriali dei comuni della Zona Sociale n.9. È prevista inoltre un'azione di accompagnamento volta ad individuare nuove strategie per contrastare il disagio economico e sociale, causato anche dalla situazione epidemiologica corrente.

DESTINATARI
Sono destinatari del contributo le persone in possesso di tutti i seguenti requisiti:
•avere compiuto il 18° anno di età;
•essere residente nella Zona Sociale n.9 (comuni di Spoleto, Campello sul Clitunno , Giano dell’Umbria e Castel Ritaldi );
•essere:
1. cittadini italiani;
2. cittadini comunitari;
3. cittadini extracomunitari, in possesso del titolo di soggiorno regolare, con esclusione dei titolari di permessi di durata inferiore a sei mesi;
inoltre: - il destinatario e ciascun componente del nucleo familiare al momento della presentazione della domanda NON devono possedere alcun reddito e NON devono essere destinatari di altri contributi e/o sovvenzioni o ammortizzatori sociali (es. Reddito di cittadinanza, NASPI, CIG, contributo affitti e/o altre misure analoghe). Fanno eccezione gli assegni di natalità e le indennità relative alla disabilità, purché l'ammontare mensile degli stessi non risulti superiore all'ammontare mensile dell'assegno sociale, attualmente pari ad € 460,00; - Il nucleo familiare di appartenenza del destinatario non potrà avere un patrimonio mobiliare cumulativo, alla data di 30.06.2020 superiore ad € 10.000,00;
- il destinatario e ciascun componente il nucleo familiare possono risultare proprietari solo della casa di prima abitazione e non di ulteriori immobili.


COME

La domanda deve essere presentata con una delle seguenti modalità:
- a mezzo raccomandata a/r al seguente indirizzo: Comune di Spoleto – Direzione Servizi alla Persona – Via San Carlo 1,3 – 06049 Spoleto PG
- tramite posta elettronica certificata (PEC) secondo le disposizioni vigenti al seguente indirizzo: comune.spoleto@postacert.umbria.it
- tramite consegna a mano, limitatamente alla impossibilità di utilizzare le due modalità sopra indicate, presso il Comune di Spoleto – Direzione Servizi alla Persona – Via San Carlo 1,3 il giovedì pomeriggio dalle ore 15,00 alle ore 17,00; presso il Comune di Giano dell’Umbria il giovedì dalle ore 9:00 alle ore 13:00 – ufficio servizi sociali; presso il Comune di Campello sul Clitunno dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:30 - ufficio protocollo; il comune di Castel Ritaldi non prevede consegna a mano: la domanda può essere presentata tramite e_mail all’indirizzo info@comune.castel-ritaldi.pg.it


QUANDO

La domanda può essere presentata partire dal giorno 05/12/2020 fino a 05/01/2021, salvo proroghe.

Contenuto pubblicato il 04-12-2020, aggiornato al 19-04-2021