Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 marzo 2020

COVID-19: tutta Italia diventa "zona protetta", spostamenti vietati se non per necessità.
Con il Dpcm del 9 marzo 2020 il Governo estende a tutta Italia le misure restrittive varate con il precedente decreto. 

Spostamenti solo per comprovati motivi di salute e lavoro.

L'autocertificazione per giustificare il motivo del viaggio (aggiornata al 16 marzo) può essere scaricata QUI.

Da domani 10 marzo 2020 saranno adottate nuove regole in tutta Italia.

Saranno in vigore su tutto il territorio nazionale le stesse norme già adottate in Lombardia e nelle 14 province già denominate zona rossa. 

  • "Evitare gli spostamenti non motivati da ragioni di lavoro, necessità o di salute". 
  • "Divieto assembramento all'aperto in locali aperti al pubblico"
  • "Sospese tutte le manifestazioni sportive


Parimenti alle precedenti misure la sospensione delle attività didattiche già adottata nel precedente decreto, è estesa fino al 3 aprile in tutta Italia, per gli istituti di ogni ordine e grado e per le università“

L'autocertificazione già in vigore per le aree rosse sarà utile per giustificare gli spostamenti in tutta Italia.

Non è prevista una limitazione dei trasporti pubblici



Contenuto pubblicato il 09-03-2020, aggiornato al 17-03-2020

Ultime notizie

Avviso Pubblico

Emergenza COVID-19: Solidarietà alimentare

E' possibile già da oggi presentare richiesta di accesso alle misure urgenti di solidarietà alimentare.
Tutte le info e il modulo di domanda all'interno

Avviso

EMERGENZA COVID-19. SOLIDARIETA’ ALIMENTARE

ELENCO ESERCIZI COMMERCIALI PER UTILIZZO BUONI DI SPESA

MODULO

Covid-19, cambia di nuovo il modulo per l'autocertificazione

Aggiornato al 26 marzo 2020

E' possibile scaricarlo QUI